venerdì 7 dicembre 2018

Paolo Villaggio, riflessioni personali su un'intervista del 1975

Deve nascere un nuovo Fantozzi, versione 2000, con gli smartphone e non solo i cellulari, che erano pochi ma già negli anni Ottanta esistevano e mettevano già in pericolo la nostra privacy visto che dallo spazio riservato delle case e delle cabine si usciva fuori con la voce e l'inesperienza di questo strumento, allora oggetto di lusso per pochi e purtroppo professionisti importanti come avvocati, politici e manager.
Betty la Fea (soap opera colombiana trasformata in serie televisiva ambientata in Nord America) insieme al "Diario di una nerd" rappresentano il coraggioso tentativo di costruire una "Fantozzi femminile" tra la fine degli anni Novanta e i 2000.
Analizzando questa intervista che racconta gli anni 70 e 80 penso che si possa parlare di un revival, con gli smartphone in mano, la rete ultraveloce, i voli economici e le comunicazioni lowcost interoceaniche tramite Voip abbiamo vissuto un sogno di progresso, di libertà, di sviluppo personale e professionale che si sta incrinando a causa di una nuova forma di crisi economica e politica che forse deriva da un momento di passaggio culturale, politico e sociale. Abbiamo costruito un nuovo inferno o è un passaggio fondamentale dell'evoluzione umana?
Senza dimenticare che nell'euforia del consumismo digitale e lowcost ci dimentichiamo delle divisioni economiche, delle fasce più dimenticate della società nonché dei ribaltamenti sociali, come l'Asia, ed era previsto dagli analisti storici ed economici, che ha coltivato delle superpotenze economiche, industriali e ipertecnologiche. E oibò.... Link del video       scritturablog2000@gmail.com




giovedì 6 dicembre 2018

Collaborazione per scrittura professionale e blogging





Mi chiamo Iole Di Cristofalo, vivo a Roma e lavoro dove voglio grazie ad uno spirito nomade (http://www.nomadidigitali.it/) e professionale adattivo.

Il mio Wordpress, dedicato allo storytelling turistico (https://tregiorni.wordpress.com), sottolinea la potenzialità creativa di questo spirito flessibile, reso obbligatorio dall'odiernità professionale a sua volta potenziata e resa normalità globale dallo sviluppo delle reti, dei social network e delle tecnologie digitali ( smartworking e Società digitale).

Questo spazio, scritturablog2000, racchiude la mia scrittura creativa e professionale da quando sono nata online, intorno al 2003, nonché i miei interessi e le mie passioni che si traducono sempre in scrittura online e spazi social condivisi, con la speranza di avviare collaborazioni o apertura di rubriche e blog su molteplici argomenti di attualità e settori economici e sociali che mi interessano.

scritturablog2000@gmail.com

è la mail dove potete contattarmi per richiedere articoli e collaborazioni in qualità di Web Editor Freelance.

Paolo Villaggio, riflessioni personali su un'intervista del 1975

Deve nascere un nuovo Fantozzi, versione 2000, con gli smartphone e non solo i cellulari, che erano pochi ma già negli anni Ottanta esistev...